Pubblicato da: iltabe | maggio 17, 2009

Pellegrini di morbide strade

Pellegrini di morbide strade

♪♪ Biagio Antonacci – Iris ♪♪

Vorrei vederti navigare
come il sonno di un neonato,
Libero e Velato.

Che il giorno ti sorrida
e le campane intorno
sulle curve di quella morbida strada piegata dall’amore.

Come nave e deserto,
come mare e pellegrino.

..perchè noi siamo così:
spogli pellegrini incuranti,
neonati e velati,
complicati teneri amanti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: