Pubblicato da: iltabe | luglio 3, 2011

La sento

La sento, by iltabe
by me

Nascosto dietro a tutto ciò che posso sentire dentro di me
torno immediatamente bambino,
quel bambino dagli occhi tristi
sfuggevole
come la traiettoria di una foglia ancora verde in un tramonto estivo, caldo e umido.
Quel bambino tanto grande quanto incompreso.
Protagonista solo del suo angolo.

Ed improvvisamente la sento piangere, dì là, nel suo spazio.
Tutto torna desto, io
ricordo chi sono
e penso che ho solo voglia di far sparire quel pianto e quello di altri occhi.
Sarebbe uno di quei sorrisi interiori talmente immensi da riempire tutto.

Poi penso che quello che provo ora è solo una virgola del mio mondo,
una virgola verde che non si fa trovare
perchè devo aspettare una notte senza luna per rendermi conto che il cielo è ancora più stellato di quanto potessi pensare.

e quel giorno arriverà, ah sì che arriverà.

Annunci

Responses

  1. troviamo quel giorno, dammi la mano che ti ci porto..


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: